Siti utili Associazioni


Campagne politiche


Sottoscrizione leggi iniziativa popolare


Chi siamo


L'Organizzazione


La vignetta più bella


10 domande a B. De Vita


Editoriali di M. Albanesi


Da dove veniamo


Il Punto di M. Novelli


Indicazione di voto Unione Democratica Consumatori per Movimento 5 Stelle PDF Stampa E-mail

Udcons 2Mancano meno di due settimane al voto. Questa del 2013 è una competizione elettorale in cui il simbolo dell’Unione Democratica per i Consumatori non sarà presente sulla scheda elettorale. Nel rispetto della nostra storia e dei nostri, seppur pochi, elettori abbiamo quindi il dovere, di spiegarne il perché e di dare una indicazione di voto.

Leggi tutto...
 
Gli avvoltoi sul Monte PDF Stampa E-mail

bruno devita bracciaconserteUno stormo di avvoltoi si aggira sul cielo di Siena, sono i nuovi mostri del sistema finanziario speculativo che attendono di divorare l’ultimo piccolo spezzone di finanza legata al territorio che sfugge al loro controllo.
Sia chiaro, non che il Monte dei Paschi non sia colpevole di tutte le mala-gestioni avvenute in questi anni, di tutti gli intrecci perversi e più o meno occulti fra banca e politica. Come anche colpevole di tutte le ruberie individuali di molti amministratori e potenti della politica locale e non.

Leggi tutto...
 
Programma per la protezione dei Consumatori PDF Stampa E-mail

bruno devita bracciaconserteIl segretario Bruno De Vita ed il Senatore Elio Lannutti hanno fatto pervenire alla coalizione capeggiata da Pierluigi Bersani i punti qualificanti di un programma di un governo da parte dei consumatori, nonchè alcune proposte immediate ritenute indispensabili per una vera e duratura fuoriuscita dall’attuale crisi di sistema. Ovviamente, laddove la coalizione sia in grado di accogliere simili programmi e proposte, l’Unione Democratica per i Consumatori non potrà non partecipare attivamente alla battaglia elettorale all’interno di essa, indipendentemente dalle formule di adesione, al momento non ancora definite.

Leggi tutto...
 
Ma è possibile che non si capisce? PDF Stampa E-mail

Ma cosa deve succedere affinchè i nipotini del gloriosissimo partito comunista riescano a capire che non stanno capendo niente. Possibile che per capire non basta che i sindacati sono costretti a firmare accordi con la riduzione del 30% dei salari; che la qualità della vita delle grandi masse è arretrata di trenta anni; che un Presidente della repubblica proveniente da una precisa area culturale esprime la necessità di una cessione di sovranità democratica ad organismi non eletti democraticamente e controllati dalla finanza speculativa, storicamente avversaria e controparte del mondo del lavoro;

Leggi tutto...
 
''Debito pubblico'' Conversazione con Bruno De Vita PDF Stampa E-mail
Segreteria

L’imbroglio dello spread

Parliamo del debito pubblico e dello spread ?

Ma siamo proprio sicuri che il “debito pubblico” sia una iattura e non piuttosto una leva economica utile? Certo le sirene ammaliatrici dell’informazione di regime si sbracciano per convincerci che: senza la sua riduzione non c’è benessere e che dobbiamo portare sulle spalle un soprappeso di molte decine di miliardi. Alcuni di essi, per fare i super bravi, arrivano a spiegarci anche dove si è generato e perché.

Leggi tutto...
 
Di nuovo come un tempo PDF Stampa E-mail
Segreteria

Una vecchio canto che sta nella storia partigiana del nostro paese recitava: “di nuovo come un tempo, sopra l’Italia intera, fischia il vento ed urla la bufera”. Purtroppo, anche oggi, dobbiamo prendere atto che la storia si ripete e che occorre di nuovo, “come un tempo”, mettere da parte le nostre differenze politiche particolari e riunirsi intorno all’unico preliminare obiettivo della liberazione da una nuova, più moderna e più subdola schiavitù. "

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Banner

Si ringrazia Italia CMS per l'uso della mappa d'Italia